Margherita Corrado – Sul dorso della sirena. La Crotone pitagorica in alcuni capolavori d’arte funeraria (2015) 10-04-2020 01:50
Margherita Corrado – Sul dorso della sirena. La Crotone pitagorica in alcuni capolavori d’arte funeraria (2015)
Copia digitale dell’articolo pubblicato in FameDiSud.it il 22-07-2015. L’articolo propone una chiave di lettura dei 2 reperti funerari a forma di sirena, quello delle Murgie di Strongoli e quello della chora meridionale di Kroton (in territorio di Cutro, collegandoli alla dottrina pitagorica ed agli usi e credenze funerarie dell’età antica
Domenico Marino – Le Sirene di Kroton (2010) 10-04-2020 01:37
Domenico Marino – Le Sirene di Kroton (2010)
Descrizione del “Libretto” a cura Domenico Lacaria da “Il Crotonese” del 27-04-2010 Un’opera per far conoscere la ricchezza del patrimonio archeologico del crotonese soprattutto ai suoi cittadini, un’opera scritta in modo semplice ed efficace, con splendidi particolari fotografici, per raccontare la storia di due rarissimi reperti realizzati dagli artigiani crotoniati
Sergio Murli – Archeochicca. L’askos di Murgie (2016) 10-04-2020 01:08
Sergio Murli – Archeochicca. L’askos di Murgie (2016)
Copia digitale dell’Articolo pubblicato sul sito “Città mese” del 07-07-2016
08-04-2020 22:36
G.A. Rizzi Zannoni – Atlante geografico del regno di Napoli – Tavola n. 31 (1808)
L’Atlante Geografico del Regno di Napoli , in 31 fogli e in scala 1:114.545 (Valerio 1993, p.126), fu completato nel 1812. L’opera era stata commissionata nel 1781 da Ferdinando IV di Napoli al geografo padovano Giovanni Antonio Rizzi Zannoni. Lo scopo del sovrano napoletano era quello di compilare con “nuovi
07-04-2020 18:20
Armando Orlando – Il pericolo turco e le torri di guardia in Calabria (2018)
ABSTRACT. Il 29 maggio 1453 il sultano ottomano Maometto II conquista Costantinopoli, entra nella chiesa di Santa Sofia, considerata allora la cattedrale più grande del mondo, ed un guerriero turco sale sulla torre più alta dell’edificio per proclamare la fede islamica. Qualche anno dopo una flotta turca giunge nelle acque
Domenico Spanò-Bolani – Storia di Reggio Calabria sino al 1797 (1857) 07-04-2020 18:16
Domenico Spanò-Bolani – Storia di Reggio Calabria sino al 1797 (1857)
Domenico Spanò Bolani (Reggio Calabria, 11 aprile 1815 – Reggio Calabria, 29 giugno 1890) è stato un politico e letterato italiano, deputato dopo l’Unità d’Italia e sindaco di Reggio Calabria. Ha scritto quest’opera in più volumi – ma da noi raccolta in un unico documento – in cui pur raccontando
07-04-2020 17:08
Karl Von Spruner – Atlas antiquus (1854)
Cartografia esplicativa di diverse fasi storiche dell’antichità. Per visualizzare le mappa al massimo della qualità disponibile, utilizzare il collegamento alla Biblioteca Digitale Ligure.Nella biblioteca Digitale Krotoniate è memorizzata una versione di qualità leggermente ridotta in cui sono state eliminate le pagine bianche. Di seguito una mappa di esempio:
07-04-2020 15:53
Karl von Spruner – Mappa d’Italia, Gallia Cisalpina, Sicilia, Sardegna, Corsica, dopo la guerra sociale (1865)
La “Guerra sociale” ( denominata anche “guerra italica” o “bellum Italicum” o “bellum marsicum”) dal 91 all’88 a.C. vide opposti Roma e i municipia della Repubblica, fin allora alleati del popolo romano. Realizzata nel 1865 dal cartografo tedesco Karl von Spruner (15 novembre 1803 – 24 Agosto, 1892). Per la
07-04-2020 15:02
Eredi Homann – Carta delle isole italiane (1762)
Li Regni di Sicilia e Sardegna colle Adiacenti Isole di Corsica, Elba, Malta e Liparee, o di Vulcano, non men che parte delle spiagge settentrionali dell’Africa e delle Meridionali d’Italia, Rappresentate Idro- Geograficamente e all’esattezza la più possibile, stante la legittima loro Situazione nel Mediterraneo sotto la Supposizione dei grandi
Paolo Orsi - Notizie dagli scavi (1921) 04-04-2020 02:04
Paolo Orsi – Notizie dagli scavi (1921)
Paolo Orsi pubblica le notizie sugli scavi nel territorio dei Bretti, e nella nostra area di interesse riferisce su: Cirò – Necropoli preellenica di Cozzo Salterello Cirò – Tempio di Apollo (ma ancora senza esito, la scoperta avverrà due anni dopo, nel 1923) Crotone: Nuove scoperte subacquee di marmi in
04-04-2020 01:47
Strongoli e Cotrone notizie degli scavi di antichità. Dicembre 1881
Per la consultazione sono segnalate due punti di accesso: il testo originale presso la L’Emeroteca Digitale della Biblioteca Nazionale Braidense, che però è di difficile consultazione in quanto pubblicato in un formato elettonico di difficile consultazione una versione allegerita in un ordinario formato pdf, disponibile sulla Biblioteca Digitale del GAK.
04-04-2020 01:27
Friedrich Von Duhn – Antichità greche di Cotrone, del Lacinio e di alcuni altri siti del Brezio (1897)
I primi scavi regolari nell’area del santuario di Hera Lacinia a Crotone si ebbero tra il dicembre del 1887 e il gennaio del 1888 ad opera di due americani Clarke e Emerson, per conto dell’American Institute of Archeology. Ma una vertenza sulla legittimità delle autorizzazioni in loro possesso provocò l’improvvisa
02-04-2020 23:36
Margherita Corrado – Nicola Sculco, dimenticato protagonista del panorama culturale crotonese a cavallo del Novecento (2017)
Nicola Sculco (Crotone, 28 gennaio 1846 – Crotone, 3 dicembre 1913) è stato uno storico italiano, noto per essere stato il promotore di diverse iniziative volte a migliorare l’aspetto socio-culturale della città pitagorica. Suo fratello Riccardo, medico, è stato sindaco di Crotone. Biografia Nacque a Crotone il 28 gennaio 1846
02-04-2020 14:10
Maurizio Paoletti – Paolo Orsi: la dura disciplina e il lavoro tenace di un grande archeologo del Novecento (2005)
Pietro Paolo Giorgio Orsi (Rovereto, 17 ottobre 1859 – Rovereto, 8 novembre 1935) è stato un archeologo italiano. Riportiamo alcuni elementi bibliografici estratti da Wikipedia: nel 1907 ricevette l’incarico di organizzare la Soprintendenza della Calabria con sede a Reggio Calabria e contribuì alla nascita del grande Museo Nazionale della Magna Grecia; in particolare lavorò a Reggio,
30-03-2020 22:31
Roberto Spadea – Santuari di Hera a Crotone (1997)
Si affronta sia il Santuario di Hera Lacinia che quello di Vigna nuova.
1 2 3 10 Avanti › Fine »
2020-02-29